Torna al menu principale
Blog di Google Italy
Google Traduttore

Google Traduttore impara 24 nuove lingue

Article's hero media

Per anni, Google Traduttore ha contribuito ad abbattere le barriere linguistiche e a mettere in contatto le comunità di tutto il mondo. Vogliamo offrire questo servizio a molte più persone, in particolare a quelle le cui lingue sono poco rappresentate nell'ambito della tecnologia. Per questo motivo oggi abbiamo aggiunto 24 lingue a Traduttore, che ora supporta in totale 133 lingue usate in tutto il mondo.

Più di 300 milioni di persone parlano le lingue aggiunte di recente, ad esempio il mizo, usato da circa 800.000 persone nell'estremità nordorientale dell'India, e il lingala, usato da più di 45 milioni di persone nell'Africa centrale. Nell'ambito di questo aggiornamento, per la prima volta sono state aggiunte a Traduttore anche alcune lingue indigene delle Americhe (quechua, guaraní e aimara) e un dialetto inglese (krio della Sierra Leone).

La barra di Google Traduttore traduce in diverse lingue la frase "La nostra missione: consentire a tutti, ovunque si trovino, di comprendere gli altri ed esprimersi in diverse lingue".

Ecco un elenco completo delle nuove lingue ora disponibili in Google Traduttore:

  1. Assamese, usato da circa 25 milioni di persone nell'India nordorientale
  2. Aymara, usato da circa 2 milioni di persone in Bolivia, Cile e Perù
  3. Bambara, usato da circa 14 milioni di persone in Mali
  4. Bhojpuri, usato da circa 50 milioni di persone nell'India settentrionale, in Nepal e nelle Figi
  5. Divehi, usato da circa 300.000 persone nelle Maldive
  6. Dogri, usato da circa 3 milioni di persone nell'India settentrionale
  7. Ewe, usato da circa 7 milioni di persone in Ghana e Togo
  8. Guaraní, usato da circa 7 milioni di persone in Paraguay, Bolivia, Argentina e Brasile
  9. Ilocano, usato da circa 10 milioni di persone nelle Filippine settentrionali
  10. Konkani, usato da circa 2 milioni di persone nell'India centrale
  11. Krio, usato da circa 4 milioni di persone in Sierra Leone
  12. Curdo soranî, usato da circa 8 milioni di persone, soprattutto in Iraq
  13. Lingala, usato da circa 45 milioni di persone in Congo-Kinshasa, Repubblica del Congo, Repubblica Centrafricana, Angola e Sud Sudan
  14. Luganda, usato da circa 20 milioni di persone in Uganda e Rwanda
  15. Maithili, usato da circa 34 milioni di persone nell'India settentrionale
  16. Manipuri, usato da circa 2 milioni di persone nell'India nordorientale
  17. Lushai, usato da circa 830.000 persone nell'India nordorientale
  18. Oromo, usato da circa 37 milioni di persone in Etiopia e Kenya
  19. Quechua, usato da circa 10 milioni di persone in Perù, Bolivia, Ecuador e nei paesi circostanti
  20. Sanscrito, usato da circa 20.000 persone in India
  21. Sotho del nord, usato da circa 14 milioni di persone in Sudafrica
  22. Tigrino, usato da circa 8 milioni di persone in Eritrea ed Etiopia
  23. Tsonga, usato da circa 7 milioni di persone in Swaziland, Mozambico, Sudafrica e Zimbabwe
  24. Ci, usato da circa 11 milioni di persona in Ghana

Per Google Traduttore si tratta anche di un traguardo tecnico. Queste sono le prime lingue che abbiamo aggiunto usando la traduzione automatica Zero-Shot, in cui il modello di machine learning vede solo il testo monolingue, ovvero impara a tradurre in un'altra lingua senza aver mai visto un esempio di traduzione. Sebbene questa tecnologia sia notevole, non è perfetta. Continueremo a migliorare questi modelli per offrire la stessa esperienza che conosci, ad esempio, con le traduzioni spagnole o tedesche. Se vuoi approfondire i dettagli tecnici, consulta il nostro post del blog Google AI e la nostra ricerca.

Siamo grati ai numerosi madrelingua, professori e linguisti che hanno collaborato con noi a quest'ultimo aggiornamento e ci hanno ispirato con la loro passione e il loro entusiasmo. Se vuoi aiutarci a supportare la tua lingua in un aggiornamento futuro, fornisci valutazioni o traduzioni mediante Contribuisci a Google Traduttore.