Torna al menu principale
Blog di Google Italy
Sostenibilità

Anno nuovo, vita nuova: 5 tips di Google per un 2022 più sostenibile

Article's hero media

L’anno sta per finire, e di sostenibilità e futuro del pianeta si è già parlato tanto…. 😞😟😠😡 Ehm, forse parlarne solo a COP26 non basta: è sempre più chiaro che non esiste un “pianeta B” e che per ottenere risultati concreti tutti dobbiamo impegnarci nel nostro piccolo. Se anche voi siete fra coloro che si propongono di essere più green col nuovo anno, ecco qualche consiglio per un 2022 più sostenibile, insieme a Google: 

Usate la Ricerca Google per pianificare gli spostamenti consapevolmente: 


Il 2022 potrebbe essere l’anno in cui torniamo a organizzare viaggi, lunghi o brevi fuori porta: possiamo adottare una pianificazione più sostenibile. Partendo dalla Ricerca Google potete vedere quando un hotel ha preso impegni significativi per pratiche green: dalla riduzione dei rifiuti all'efficienza energetica fino a misure di conservazione dell'acqua. È anche possibile vedere le emissioni di CO2 per ogni potenziale volo direttamente in Google Voli. Per permettervi di prendere decisioni più ecologiche, Google ha recentemente aggiunto un badge verde accanto al numero di emissioni. Potete anche filtrare per "emissioni di CO2" per trovare e prenotare facilmente il volo più verde. Facile, no? 

Rendere bici e scooter un’abitudine: 


Per i bike lovers o per coloro che ancora non hanno scoperto la magia di questo mezzo (e degli scooter!) ecco qualche consiglio per viaggiare in città in modo più sostenibile. Magari a qualcuno manca la voglia di prendere scooter o bici perché non hanno idea di che percorso li aspetta, per questo è in arrivo Lite Navigation su Google Maps che aiuterà tutti facilmente a monitorare l'andamento del viaggio, la stima di arrivo e la pendenza della strada (così da non arrivare troppo stanchi in caso di tante salite!). Inoltre, sono presenti le informazioni di bike e scooter sharing direttamente dall’app di Google Maps per facilitare ancora di più la vostra esperienza in città. 

Verificate l’affollamento di una zona prima di partire: 


Quante volte ci succede di uscire di casa, magari in macchina, per andare a fare un acquisto e poi trovare code per strada, affollamenti e girare inutilmente per trovare parcheggio? In questo modo, non solo perdiamo tempo ma abbiamo contribuito a inquinare durante il tragitto. Per evitare questo spreco energetico, consultate la funzione “Area molto frequentata” su Google Maps per vedere quando un quartiere o una parte della città ha raggiunto il massimo del suo affollamento. La nuova funzione combina le tendenze di affollamento dal vivo per aiutarvi a individuare istantaneamente cosa aspettarsi. 

Facciamoci ispirare:

Per fare scelte più sostenibili, è importante essere consapevoli di come il cambiamento climatico stia modificando la natura, in modo da capire quanto sia importante mobilitarsi. Nasce un hub di Google Arts & Culture dedicato a storie e racconti positivi di cambiamenti ma anche di esempi di meraviglie del nostro pianeta che rischiamo di perdere in un batter d’occhio. Alcune cose e storie sembrano lontanissime dalle nostre vite ma alle volte basta farcele raccontare per capire che facciamo tutti parte dello stesso pianeta!