Torna al menu principale
Blog di Google Italy
Arts & Culture

Il catalogo dell'Arca del Gusto approda sul Google Cultural Institute



Abbiamo creato il Google Cultural Institute con l’obiettivo di conservare e rendere accessibile a chiunque il patrimonio culturale dell’umanità, online. In soli quattro anni oltre 500 partner in 60 Paesi hanno sposato questa missione, rendendo disponibili milioni di documenti storici e migliaia di opere d’arte che oggi popolano un numero sempre crescente di mostre digitali.

Il cibo è senza dubbio uno degli esempi più affascinanti di patrimonio culturale, somma di ambiente e tradizioni spesso secolari. Oggi parte di questo patrimonio rischia di scomparire ed è per questo che la Fondazione Slow Food per le Biodiversità ha creato il Catalogo dell’Arca del Gusto.

Quando abbiamo incontrato Slowfood e siamo venuti a conoscenza del loro impegno a difesa della biodiversità alimentari si è resa evidente l’opportunità di impiegare la nostra tecnologia a sostegno del progetto. Oggi siamo felici di annunciarvi che il Catalogo dell’Arca del Gusto approda ora anche sul Google Cultural Institute con 31 mostre digitali inedite.

Cercando “Slow Food” su www.google.com/culturalinstitute arriverete alla pagina della Fondazione. Da qui in un attimo potrete immergervi nei percorsi espositivi proposti dalla Fondazione: dalle ostriche naturali della Bretagna al sale nero di Boke. Ciascuna delle mostre digitali realizzate da Slow Food vi guiderà in un racconto fatto di foto, video e testimonianze fondamentali per comprendere la cultura che ogni prodotto della terra porta con sè.

Questo progetto è solo l’inizio di una collaborazione che ci auguriamo possa contribuire a proteggere e tutelare il patrimonio di biodiversità alimentari a rischio sfruttando la nostra tecnologia. Un gustoso viaggio cultuale aperto a tutti voi su www.google.com/culturalinstitute.