Torna al menu principale
Blog di Google Italy
Ricerca Google

5 modi in cui rendiamo più sicura la Ricerca con Google



Il Web offre tante opportunità straordinarie, ma è anche un luogo dove chi ha cattive intenzioni può cercare di ingannarvi o di accedere alle vostre informazioni personali. Per questo motivo siamo costantemente impegnati per tenervi al sicuro mentre eseguite ricerche su Internet e per offrirvi gli strumenti che vi consentono di avere il controllo della vostra esperienza di ricerca. 


Ecco 5 modi con cui rendiamo più sicura la ricerca con Google: 

1. Lotta allo spam

L'ultima cosa di cui dovreste preoccuparvi mentre cercate la ricetta di una torta o vi documentate per un progetto di lavoro è arrivare su un sito web dannoso che potrebbe rubarvi l'identità. Il nostro lavoro è proteggervi da questa eventualità ed è un compito che prendiamo molto seriamente.


Nel 2020, abbiamo identificato 40 miliardi di pagine di spam ogni giorno, inclusi siti che sono stati violati o creati appositamente per rubare le vostre informazioni personali, e le abbiamo bloccate in modo che non comparissero nei risultati di ricerca. Oltre al tradizionale spam sul Web, abbiamo aumentato i nostri sforzi per proteggervi da altri tipi di abusi come truffe e frodi. Dal 2018, siamo stati in grado di impedire che centinaia di milioni di ricerche all'anno finissero su siti fraudolenti che tentano di ingannarvi con l'eccesso di parole chiave, con loghi e marchi contraffatti o con numeri telefonici non sicuri. 
Inoltre, offriamo a chi crea e gestisce dei siti web le risorse per comprendere le potenziali vulnerabilità e proteggere al meglio i loro siti, nonché strumenti per controllare se un sito è stato violato. Grazie a questo lavoro, l'intero Web risulta più protetto e voi potete arrivare su siti sicuri più facilmente usufruendo della migliore esperienza possibile. Per saperne di più sul nostro lavoro per combattere lo spam nella Ricerca, leggete il nostro rapporto su come abbiamo combattuto lo spam nella Ricerca Google nel 2020

2. Crittografia delle ricerche 

La protezione che vi offriamo va oltre lo spam. Utilizziamo la crittografia per impedire agli hacker e a terze parti indesiderate di scoprire che cosa state cercando o di accedere alle vostre informazioni. Tutte le ricerche che effettuate su google.com o nell'app Google sono protette tramite la crittografia della connessione tra il vostro dispositivo e Google, mantenendo così i vostri dati al sicuro. 

3. Più informazioni sui risultati prima di fare clic

Un altro modo in cui proteggiamo le persone che cercano su Google è fornendo gli strumenti e il contesto per saperne di più sui risultati di ricerca. Supponiamo che stiate cercando qualcosa e troviate un risultato da una fonte sconosciuta. Facendo clic sui tre puntini accanto al risultato, potete vedere la descrizione del sito web, la data in cui è stato indicizzato per la prima volta da Google e se la connessione al sito sia sicura o meno. Questo contesto aggiuntivo vi consente di prendere una decisione più consapevole sulla fonte prima di fare clic sul link blu. 

4. Esplorare in sicurezza 

Talvolta, per l'impazienza di trovare più informazioni su un argomento, capita di fare clic su un link che porta a un sito pericoloso senza rendersene conto. Ma con Navigazione sicura di Google abbiamo pensato anche a questo. Questa funzionalità attualmente protegge oltre 4 miliardi di dispositivi e, quando è attivata in Chrome, visualizza messaggi di avviso per farvi sapere che il sito che state per visualizzare potrebbe essere non sicuro, difendendo voi e le vostre informazioni personali da potenziali malware e tentativi di phishing.

5. Protezione da annunci ingannevoli 

Il nostro obiettivo di farvi accedere a informazioni affidabili e di qualità nella Ricerca si estende anche agli annunci pubblicitari che vengono visualizzati mentre cercate prodotti, servizi e contenuti. Per garantire che questi annunci non siano fraudolenti o non vengano utilizzati in modo improprio, sviluppiamo e applichiamo costantemente delle norme che tutelano gli utenti. Nel 2020, abbiamo bloccato o rimosso approssimativamente 3,1 miliardi di annunci perché violavano le nostre norme e ne abbiamo limitati altri 6,4 miliardi in tutte le nostre piattaforme, inclusa la Ricerca. 


Tutti questi strumenti sono stati creati mettendo voi al primo posto, così potete fare clic su una nuova ricetta di torta alle carote sapendo che ci impegniamo al massimo per farvi stare al sicuro mentre siete online. 
Date un'occhiata ad altri articoli della nostra serie Come funziona la Ricerca.