Torna al menu principale
Blog di Google Italy
Maps

Nuovi modi in cui l'intelligenza artificiale e le mappe mantengono le comunità al sicuro e informate



Con l’Intelligenza artificiale di Google e le informazioni sulla mappatura, le persone e le organizzazioni di tutto il mondo possono accedere a informazioni utili e affidabili necessarie per fare progressi nell'affrontare sfide globali come il cambiamento climatico. All’evento Search On abbiamo presentato nuove funzionalità di mappatura che aiutano a mantenere le comunità più sicure, più sostenibili e raggiungibili, indipendentemente da dove si trovino nel mondo. 


Il nuovo livello di dettaglio Incendi su Google Maps 

Con il cambiamento climatico, gli incendi stanno diventando sempre più comuni in molte parti del mondo. L'anno scorso abbiamo lanciato una mappa del perimetro degli incendi alimentata da dati satellitari per aiutare le persone negli Stati Uniti a comprendere facilmente le dimensioni approssimative e la posizione di un incendio, direttamente dal proprio dispositivo. 


Partendo da qui, abbiamo raccolto le conoscenze sugli incendi boschivi di Google e ci accingiamo ad estenderle a livello mondiale con un nuovo livello di dettaglio su Google Maps. Con il livello di dettaglio Incendi, potrete ottenere dettagli aggiornati su più incendi contemporaneamente, così da poter prendere decisioni rapide e consapevoli nei momenti di emergenza. Basta selezionare il segnale di un fuoco sulla mappa per vedere i collegamenti disponibili alle risorse messe a disposizione da parte delle autorità locali, come siti Web di emergenza, numeri di telefono per assistenza e informazioni e dettagli sull'evacuazione. Quando disponibili, potrete anche vedere dettagli importanti sull'incendio, tra cui il suo contenimento, quanti acri sono bruciati e quando tutte queste informazioni sono state aggiornate. 


Il livello di dettaglio degli incendi sarà disponibile nel mondo a partire da questa settimana sui dispositivi Android - mentre la versione iOS e desktop è in arrivo a ottobre - e mostrerà la maggior parte degli incendi che causano evacuazioni significative. Negli Stati Uniti, il livello si espanderà per includere un numero maggiore di incendi grazie ai dati messi a disposizione del National Interagency Fire Center (NIFC). Abbiamo in programma di espandere questo livello di dettaglio a più paesi nei prossimi mesi, a partire dall'Australia. 

Tree Canopy Insights si estende a 100 nuove città 

Per una città può essere difficile stabilire obiettivi concreti di azione climatica se non ha accesso a informazioni affidabili. Ecco perché nel 2022 estenderemo lo strumento Tree Canopy di Environmental Insights Explorer (EIE) da 15 città degli Stati Uniti a oltre 100 nuove città in tutto il mondo in luoghi, tra cui Guadalajara, Londra, Sydney e Toronto. 
Tree Canopy Insights utilizza immagini aeree e capacità avanzate di intelligenza artificiale per identificare i luoghi in una città che sono a maggior rischio di sperimentare temperature in rapido aumento. Questi luoghi, noti come isole di calore, hanno un impatto sproporzionato sulle comunità a basso reddito e contribuiscono a una serie di problemi di salute pubblica, dalla scarsa qualità dell'aria alla disidratazione. Con le informazioni di Tree Canopy, i governi locali hanno libero accesso a informazioni su dove piantare alberi per aumentare l'ombra, ridurre il calore e mitigare questi effetti negativi. 


Testati per la prima volta a Los Angeles, i dati di Tree Canopy sono diventati una parte fondamentale dell'obiettivo a lungo termine della città di aumentare l'ombra degli alberi di almeno il 50% entro il 2028. Ecco come altre autorità governative locali prevedono di utilizzare i dati di Tree Canopy Lab quest'anno. 

Assegnare indirizzi su larga scala con la nuova app Address Maker 

Oltre ad aiutare le città con iniziative ambientali, stiamo aiutando i governi e le ONG ad assegnare indirizzi a persone e imprese in tutto il mondo. Diversi miliardi di persone non hanno ancora un indirizzo, il che rende difficile fare cose che molte persone danno per scontate, come votare, aprire un conto in banca, fare domanda per un lavoro o semplicemente ricevere un pacco. Con la nostra nuova app Address Maker, queste organizzazioni possono ora utilizzare il nostro sistema open source chiamato Plus Codes per creare indirizzi univoci e funzionanti su larga scala, direttamente da un'app Android. 
 

In passato, la creazione di indirizzi per un'intera città o villaggio poteva richiedere anni. Address Maker riduce i tempi a poche settimane, aiutando le comunità con ancora pochi indirizzi ad entrare rapidamente nelle mappe, riducendo allo stesso tempo i costi. Address Maker consente alle organizzazioni di assegnare facilmente indirizzi e aggiungere strade mancanti, il tutto assicurandosi che funzionino perfettamente su Google Maps e sulle API di Maps. I governi e le ONG in Gambia, Kenya, India, Sud Africa e Stati Uniti stanno già utilizzando Address Maker, e altri partner sono in arrivo. Se fate parte di un'autorità locale o di una ONG e pensate che Address Maker possa aiutare la vostra comunità, contattateci attraverso il form g.co/maps/addressmaker. 

Ecco come Address Maker aiuta a creare indirizzi Plus Code nell'Africa subsahariana Fornire alle persone l'accesso a informazioni utili e fruibili che possono guidare il cambiamento è fondamentale per Google. Per ulteriori informazioni su come utilizziamo la tecnologia per aiutare le persone a risolvere i problemi, guarda cos'altro abbiamo annunciato nel corso dell’evento Search On.