Torna al menu principale
Blog di Google Italy
Ricerca Google

Un aggiornamento su Google Social Search



Da poche ore chi cerca su Google.com potrebbe imbattersi in una novità. Ecco qualche informazione in più, tratta dal post pubblicato sul nostro blog americano.


Oggi facciamo un ulteriore passo avanti nell’offrirvi il meglio di Google insieme alle opinioni delle persone che vi sono accanto nella vita di tutti i giorni. Come sempre, il nostro obiettivo è farvi trovare le risposte più pertinenti tra miliardi di pagine web interconnesse. Tuttavia oggi la rilevanza non è solo una questione di pagine, ma anche di relazioni e questa è la ragione per cui abbiamo introdotto Google Social Search nel 2009, introducendo da allora continui miglioramenti. Oggi facciamo un ulteriore passo in avanti, dandovi la possibilità di visualizzare ancora più informazioni relative alle persone che vi interessano, sia che le postino su YouTube, su Flick, sul loro blog o su un sito web.I risultati social saranno ora visibili insieme agli altri risultati in base alla rilevanza e non più unicamente nella sezione collocata nella parte inferiore, come è avvenuto fino ad ora. Questo significa che potrete visualizzare ancora più informazioni provenienti dalla vostra cerchia di web-amici e colleghi, con le note sotto ai risultati che hanno condiviso o creato. Quindi se progettate di scalare il Kilimangiaro e il vostro collega Matt ha pubblicato un post sul suo blog che tratta di questo viaggio, noi vi faremo apparire quel post con un nota e una foto:

Ricerca su Google di Kilimangiaro.

Inoltre, abbiamo abbiamo reso Social Search più completo aggiungendo note a i link che le persone hanno condiviso su Twitter e altri siti. In passato, vi avremmo mostrato i risultati creati e linkati dalle persone attraverso i propri profili Google. Adesso se qualcuno con cui siete connessi ha condiviso pubblicamente un link, potremmo mostrare questo link tra i risultati della vostra ricerca assieme ad un'annotazione (che può essere visibile solo quando siete loggati). Per esempio, se state cercando un video sulla partecipazione del Presidente Obama al DailyShow e il vostro amico Nundu lo ha condiviso su Twitter, quel risultato può essere mostrato più in alto tra i risultati, assieme ad un'annotazione che mostra la foto di Nundu:

Ricerca su Google di Obama Daily Show.

Infine, vi diamo un maggiore controllo su come collegare i vostri account online e rendere la procedura più semplice. Oltre a collegarli pubblicamente attraverso il vostro profilo Google, potrete connettere privatamente gli account al vostro account Google...dopo tutto, non tutti hanno bisogno di sapere che siete @spongebobsuperfan su Twitter! Inoltre, se i nostri algoritmi trovano un account pubblico che potrebbe essere vostro (ad esempio perché mostra lo stesso username), noi potremmo invitarvi a collegare questi account direttamente dalla pagina dei risultati di ricerca e all’interno delle impostazioni del vostro account Google.

Come sempre, riceverete risultati dal vostro network sociale esclusivamente se state effettuando delle ricerche loggati con il vostro account Google. Al momento, queste novità sono attive solo in inglese su google.com e saranno visibili nell’arco di una settimana. Con questi cambiamenti, il nostro desiderio è di aiutarvi a trovare informazioni più rilevanti, personalizzate in base ai vostri interessi e persino alle persone a voi più care. Per saperne di più, visitate il nostro help center.