Torna al menu principale
Blog di Google Italy
Public Policy

Alla ricerca della strada da seguire



Andando indietro nel tempo, fatico a identificare un periodo storico in cui la tecnologia sia stata così utile come lo è oggi per persone, famiglie, comunità, aziende e paesi. Allo stesso tempo, i modi in cui le persone utilizzano la tecnologia sono divenuti più dinamici che mai. La tecnologia si è rivelata un'ancora di salvezza durante il lockdown, e nel futuro sarà un importante catalizzatore per la ripresa.


Mentre facciamo il possibile per affrontare questo momento, nella speranza di tornare presto a una vita più simile a quella che conoscevamo, e con orizzonti più ampi, siamo tutti curiosi di osservare quali dei cambiamenti nelle abitudini e nei comportamenti che abbiamo dovuto adottare nell’ultimo anno sono destinati a rimanere. Cosa resterà e cosa scomparirà? Per le imprese, l'impatto di questa crisi è diverso da caso a caso. Alcuni hanno visto un'accelerazione, altri hanno dovuto affrontare enormi difficoltà poiché i canali fisici di vendita e di dialogo coi clienti sono stati fortemente compromessi. Qualunque sia la situazione, stiamo tutti cercando la strada giusta da percorrere per uscire da questa situazione di incertezza.

All'inizio della pandemia, abbiamo notato come i cambiamenti stessero spingendo le aziende a innovare - molte di queste, come l’azienda inglese Little Box of Books di Lynsey Pollard, utilizzavano strumenti digitali per identificare e dare una rapida risposta alla crescente domanda dei consumatori. Nel caso di quest’ultima, che opera nell’ambito dell’educazione domestica, si è assistito a un triplicarsi delle visite sul sito web nel primo mese della pandemia.

Ora, un anno dopo, possiamo vedere emergere tre grandi trend che le aziende dovrebbero tenere in considerazione per accelerare la ripresa.

La pandemia ha accelerato i cambiamenti di comportamento già in essere

Innanzitutto, abbiamo visto che la pandemia ha accelerato comportamenti che erano già in atto. I consumatori hanno scelto il digitale per tutti gli aspetti della loro vita: le ricerche "consegna", "codici sconto" e persino "come" sono cresciute in modo significativo rispetto agli anni precedenti. Tuttavia, vale la pena notare che alcuni cambiamenti nei comportamenti restano imprevedibili. Ad esempio, da maggio dello scorso anno la preferenza delle persone per gli acquisti online rispetto agli acquisti in negozio ha registrato spesso rapide fluttuazioni.

Le persone necessitano di più aiuto che mai per navigare la complessità di scelta

In secondo luogo, abbiamo notato il valore di essere veloci e funzionali per i propri clienti. Il processo decisionale dei consumatori è, come evidenzia la ricerca Decoding Decisions, sempre più complesso, e ha un numero elevato di opzioni e considerazioni, come mai prima d’ora. Quindi, i consumatori necessitano di più aiuto che mai nel prendere queste decisioni, offrendo alle imprese l'opportunità di presentarsi e di essere utili al momento giusto.

Le persone desiderano un mondo digitale aperto e conveniente e ciò richiede annunci pertinenti che rispettino la loro privacy

La crescente importanza della tecnologia in tutte le nostre vite ha accresciuto le aspettative per un mondo digitale aperto e accessibile, supportato dalla sicurezza e dalla privacy online. Le persone comprendono il valore della pubblicità per supportare tale esperienza e desiderano vedere annunci pertinenti che rispettino la loro privacy.

Uno studio condotto da Google in collaborazione con Euroconsumers ha rilevato che circa il 70% degli intervistati ritiene che la quantità di dati personali raccolti online renda difficile proteggere la propria privacy. L'interesse per la ricerca "privacy online" è cresciuto a livello globale di oltre il 50% anno su anno.

Dobbiamo tutti costruire un rapporto di fiducia ogni volta che avviene un'interazione. Le persone devono sapere come vengono utilizzati i loro dati, in modo che possano scegliere liberamente se dare o meno autorizzazione.

Ulteriori insight e strumenti per le aziende, per aiutare la ripresa

Dunque cosa possiamo fare per aiutare le aziende ad affrontare l'incertezza e trend di consumo così dinamici? In Google stiamo sviluppando nuovi strumenti per aiutare le imprese a comprendere e rispondere al meglio alle mutevoli esigenze.

In primo luogo, stiamo lanciando la nuova Insights Page all'interno di Google Ads. Si tratta di una nuova destinazione in Google Ads, in cui i professionisti del marketing possono visualizzare informazioni contestuali e automatizzate per aiutarli ad adattare più rapidamente la propria attività in un mondo più dinamico.

In secondo luogo, abbiamo cercato modi per permettere alle aziende di muoversi più velocemente, agendo rapidamente grazie ai consigli derivanti dai nostri insight in tempo reale, basati sul machine learning. Per raggiungere questo obiettivo, stiamo portando l'automazione a una fase successiva offrendo ai marketer un'opzione per scegliere di applicare automaticamente determinate raccomandazioni relative a campagne e performance. Ciò significa che ogni volta che i nostri algoritmi rilevano un'opportunità per migliorare una campagna, i brand possono implementare questi consigli istantaneamente, riuscendo a essere veloci e funzionali per i propri consumatori e risparmiando tempo.

Infine, dal momento che abbiamo assistito a un calo della fiducia nei confronti della pubblicità online, nell’ambito della nostra iniziativa Privacy Sandbox abbiamo lavorato con l'ecosistema pubblicitario su nuove proposte aperte a tutto il settore con l’obiettivo di tutelare la privacy delle persone. Abbiamo anche confermato che una volta eliminati gradualmente i cookie di terze parti, non creeremo identificatori alternativi per monitorare le persone mentre navigano sul web, né li useremo nei nostri prodotti. Ora è il momento per i professionisti del marketing di concentrarsi sulla costruzione di solide relazioni first-party e sull'esperienza di cui hanno bisogno per costruire un rapporto di fiducia sostenibile.

Insight, strumenti, collaborazione

Stiamo cercando la strada da seguire, e allo stesso tempo, le imprese dovranno essere più vicine ai propri clienti e rispondere alle loro esigenze più rapidamente che mai.

Google è qui per contribuire a trasformare questa sfida in una nuova opportunità di crescita futura, fornendo le informazioni che le aziende desiderano, gli strumenti di cui hanno bisogno e la partnership che meritano per aiutarle a trovare la strada più efficace.