Torna al menu principale
Blog di Google Italy
Public Policy

Una precisazione...



Nei giorni scorsi, alcuni organi di stampa hanno riportato la notizia di un accordo che Google ha raggiunto con Vittorio Sgarbi relativamente a un procedimento civile per diffamazione, a causa di un video caricato su YouTube e che riproduceva una conferenza pubblica di Marco Travaglio. La notizia così come riportata faceva riferimento a una ipotetica transazione e in questo non è corretta.

Il legale di Vittorio Sgarbi ha ritirato spontaneamente le accuse perché si è reso conto che non ci sono responsabilità attribuibili a YouTube, in quanto è solo la piattaforma che ha ospitato il contenuto. Come si usa in questi casi, visto il sereno scambio di opinioni tra le parti, Google ha in effetti evitato di chiedere a Vittorio Sgarbi il pagamento delle spese legali.

La cosa veramente importante è rappresentata dal fatto che questa decisione è una ulteriore conferma del principio secondo cui la piattaforma che ospita un contenuto creato da un utente non è responsabile del contenuto stesso.