Torna al menu principale
Blog di Google Italy
Privacy & Security

Un hub globale per lo sviluppo di soluzioni di privacy, nel cuore dell’Europa



La scorsa settimana ad I/O, la nostra conferenza annuale dedicata agli sviluppatori, ho raccontato come stiamo lavorando per rendere Google più utile per tutti. Tenere le persone al sicuro quando sono online e mantenere le loro informazioni private e sicure è una parte importante di questo lavoro. Crediamo che la privacy e la sicurezza debbano essere disponibili in modo uguale per tutti nel mondo e facciamo in modo che questo sia possibile con prodotti che consentono a ciascuno di operare scelte chiare e significative in merito ai propri dati.

In linea con questo impegno, questa settimana inauguriamo ufficialmente il Google Safety Engineering Center (GSEC) a Monaco di Baviera, in Germania. Incrementeremo le nostre attività e raddoppieremo il numero di ingegneri esperti di privacy fino a oltre 200 entro la fine del 2019, rendendo così la Germania un hub globale per le attività di Google volte alla tutela della privacy in tutti i prodotti. Il team lavorerà al fianco di specialisti di privacy negli uffici di Google in Europa e nel mondo, e i prodotti progettati lì verranno utilizzati in tutto il mondo.

Non è un caso se stiamo inaugurando il nostro hub per la privacy nel cuore dell'Europa e in un paese che per tanti versi riflette il modo in cui gli europei intendono la sicurezza e la privacy online. Molti dei nostri prodotti per la privacy sono stati progettati a Monaco, incluso Google Account, una destinazione unica in cui l’utente può controllare la propria privacy quando utilizza i prodotti Google. Oggi, più di 20 milioni di persone utilizzano il Google Account ogni giorno per rivedere le proprie impostazioni, utilizzando strumenti come il Controllo Privacy, che fornisce una rapida e semplice panoramica delle proprie impostazioni sulla privacy.

I nostri ingegneri esperti di privacy che lavorano a Monaco hanno anche reso più semplice per voi prendere decisioni sui vostri dati, facendo in modo che i controlli per la privacy siano facili da trovare, senza nemmeno uscire dalle app. Questa funzionalità è già presente nella Ricerca e la stiamo implementando anche su Maps, sull’Assistente Google e su YouTube.
Integrare la privacy e la sicurezza nel cuore dei nostri prodotti non significa solo mantenere gli utenti sicuri durante l'utilizzo dei prodotti Google, ma significa anche permettere loro di essere sicuri quando navigano sul Web. Monaco è anche sede del team di ingegneri che hanno sviluppato le nostre funzionalità di privacy e sicurezza nel browser Chrome, tra cui la gestione avanzata delle password e gli strumenti e i miglioramenti ai nostri controlli sui cookie.

L’annuncio di oggi rappresenta una tappa importante nei nostri investimenti in Europa. Dal 2007 ad oggi a Monaco di Baviera abbiamo assunto oltre 750 persone provenienti da oltre 60 paesi. Continueremo a investire in tutti i settori, incluso il team del Google Safety Engineering Center. La crescita di quest'anno ci porterà per la prima volta a oltre 1.000 dipendenti, rendendo l'ufficio un vero hub globale non solo per lo sviluppo di soluzioni di privacy, ma anche per la ricerca e lo sviluppo dei prodotti.

Stiamo anche lavorando per permettere a più organizzazioni di svolgere questo importante lavoro con la nuova Google.org Impact Challenge sulla Sicurezza, un fondo europeo di 10 milioni di euro per sostenere organizzazioni non profit, università, istituti di ricerca accademici, imprese sociali a scopo di lucro e altre organizzazioni di esperti in Europa che si occupano di problemi di sicurezza. Molte di queste organizzazioni sono impegnate nel contrastare l'odio e l'estremismo nelle loro comunità o nell'aiutare i giovani a stare sicuri online.

Questi annunci segnano un significativo passo avanti nel rendere la privacy e la sicurezza una realtà per tutti, e siamo entusiasti che i nostri team di Monaco stiano aprendo la strada in questa direzione.