Torna al menu principale
Blog di Google Italy

Google Ads

Nuovi strumenti di IA per aiutare i commercianti a commercializzare il proprio marchio e i propri prodotti

Immagine di due donne in un negozio

Abbiamo tutti vissuto quei particolari momenti di shopping in cui abbiamo finalmente scoperto il prodotto giusto che stavamo cercando: ci piace molto e adoriamo il marchio. Ma a volte trovare la connessione tra prodotto e brand sembra più difficile di quanto dovrebbe essere.

Oggi a Google Marketing Live ho condiviso alcune delle nostre nuove tecnologie più interessanti per i retailer che possano aiutarli a coltivare momenti speciali. In un momento in cui gli acquirenti hanno un enorme numero di opzioni tra cui scegliere, stiamo introducendo nuovi modi per approfondire le connessioni tra acquirenti e commercianti attraverso contenuti efficaci e accattivanti.

Accesso più semplice alle informazioni che gli acquirenti desiderano sul marchio

Oltre il 40% delle query di acquisto sulla Ricerca Google menziona un marchio o un rivenditore.1 Ciò suggerisce che un passaggio chiave nel percorso di acquisto delle persone implica conoscere meglio un determinato marchio. Oggi abbiamo presentato un nuovo profilo visivo del brand direttamente nella Ricerca Google che fornisce risultati più completi per le query di acquisto più comuni. Nel nuovo profilo del brand metteremo in evidenza le informazioni che sono state fornite tramite Google Merchant Center, nonché Shopping Graph di Google , per mostrare la filosofia e l’offerta del brand.

Ispirato al Profilo dell’attività che offriamo alle attività commerciali locali su Ricerca Google e Maps, il profilo metterà in risalto immagini coinvolgenti del brand e dei prodotti, video e recensioni dei clienti. Inoltre, mostreremo in primo piano le offerte, le promozioni e le politiche di spedizione attuali, il tutto in un unico posto da cui gli acquirenti potranno partire con comodità. Lo implementeremo gradualmente nei prossimi mesi.

immagine di una pagina di risultati di ricerca con dei visual di un brand di cosmetica

Un supporto per creare contenuti più efficaci e in linea con il marchio

L'anno scorso abbiamo introdotto Product Studio , un unico spazio dedicato ai commercianti per la creazione di contenuti basati sull'IA. L'80% dei commercianti che utilizzano Product Studio affermano di essere stati più efficienti, o si aspettano di essere più efficienti, utilizzandolo.2 Abbiamo anche visto che un'immagine di prodotto su tre generata con Product Studio viene pubblicata o scaricata,3 il che dimostra chiaramente la sua efficacia dato che genera quattro immagini con ciascun prompt.

Stiamo aggiungendo altre funzionalità a Product Studio che continuano a mettere la potenza dell'IA di Google a disposizione dei commercianti. Innanzitutto, sappiamo che, affinché le immagini generate siano utili, devono essere coerenti con le campagne e i contenuti esistenti. Stiamo rendendo possibile la generazione di nuove immagini di prodotto che si adattino allo stile unico del proprio marchio. È sufficiente caricare un'immagine che rappresenti l’estetica del brand, aggiungere un messaggio che descriva la scena che si desidera e in pochi istanti verranno generati contenuti pronti per la campagna, il tutto nello stile del proprio marchio, riducendo i costi e facendo risparmiare tempo. Ora un marchio di e-commerce come Taylor Stitch può caricare un'immagine di prodotto standard di una nuova borsa da weekend in pelle scamosciata insieme a un'immagine inspo della costa californiana tratta da un recente servizio fotografico per generare un'immagine nuovissima e realistica della borsa con un sfondo nello stile delle riprese.

Product Studio offrirà anche la possibilità di generare video da una sola foto. Pertanto, con solo un breve clic , è possibile animare componenti di immagini fisse di prodotto per creare brevi video o GIF di prodotti giocosi per i social media. Product Studio è ora disponibile in Canada, Regno Unito e Stati Uniti in Merchant Center Next e nell'app Google e YouTube su Shopify, e arriverà in India e Giappone nelle prossime settimane.

Dare vita agli annunci Shopping con l'IA generativa

Oggi presentiamo tre nuovi formati di annunci basati sull'IA generativa di Google.

Innanzitutto - con un lancio iniziale per i rivenditori in versione beta chiusa entro la fine dell'anno - permetteremo di collegare agli annunci i video brevi dei prodotti del proprio marchio o i video dei creatori con cui il brand collabora. Ora, con un semplice clic, gli acquirenti su Ricerca Google possono interagire con questi brevi video che mostrano i vestiti indossati, visualizzare utili suggerimenti di stile ed esplorare facilmente prodotti correlati o complementari al proprio marchio. Mostreremo anche dei riepiloghi di IA sotto i video in evidenza in modo che gli acquirenti possano vedere i dettagli chiave di un prodotto prima di prendere una decisione di acquisto.

Da quando l'anno scorso abbiamo introdotto la nostra tecnologia all'avanguardia di Virtual Try-On nella Ricerca Google, abbiamo notato che le persone cliccano di più sui siti dei rivenditori quando visualizzano i prodotti con la prova virtuale abilitata, e i brand hanno notato che le loro immagini di prova virtuale ottengono il 60% in più di visualizzazioni di alta qualità rispetto ad altre immagini . Per aiutare i retailer a sfruttare la potenza del VTO, stiamo lanciando la prova virtuale direttamente negli annunci di abbigliamento per i top da uomo e da donna. Ciò consente agli acquirenti di vedere i prodotti del brand indossati da corpi diversi e supportare nella decisione di acquisto.

Utilizziamo la tecnologia 3D per creare automaticamente rotazioni 3D da una serie di immagini , semplificando la creazione di risorse per i commercianti che vendono scarpe. Siamo entusiasti di portare questa innovazione negli annunci. Ora i consumatori avranno un modo coinvolgente per esplorare le scarpe dei brand, come questo paio di Adidas, direttamente da un annuncio Shopping. Tutto ciò che un commerciante deve fare è fornire alcune immagini di alta qualità delle proprie scarpe da diverse angolazioni e Google utilizzerà avanzate tecniche di IA per creare una visione a 360 gradi delle calzature.

Siamo entusiasti di aiutare i rivenditori ad andare oltre un semplice elenco dei propri prodotti e creare esperienze che possano aiutare a stabilire connessioni autentiche e durature con le persone.

#GML2024


Maggiori informazioni


1

Google Internal Data, Global, MSAT survey, Base: total sample (n=149) in US, Mar 2024.

2

Google Data, US, Shopping, Long Views, Gen. 27-Feb. 17, 2024.

3

Dati di Google, Stati Uniti, Shopping, visualizzazioni lunghe, 27 gennaio-febbraio. 17, 2024.