Torna al menu principale
Blog di Google Italy
Gmail

Mostrare annunci pubblicitari più rilevanti in Gmail



Sin da quando abbiamo lanciato il servizio di posta elettronica Gmail, abbiamo cercato di mostrare annunci pubblicitari che non fossero intrusivi e che potessero essere rilevanti per l’utente, e lavoriamo costantemente per migliorare i nostri algoritmi e mostrare annunci che siano sempre più utili.

Quando si apre una email in Gmail, spesso si vede un annuncio pubblicitario associato al contenuto di quel messaggio. Diciamo che state leggendo un’email nella quale un albergo di Chicago (o di Roma) conferma la vostra prenotazione. A fianco del messaggio potreste vedere una pubblicità dei voli per Chicago (o per Roma, a seconda del caso!).

E’ importante ricordare che il meccanismo attraverso cui vengono mostrati gli annunci pubblicitari è basato su una scansione completamente automatica: per capirci, non c’è nessuno che legge i messaggi di posta elettronica per decidere quali annunci associare al messaggio. Si tratta dello stesso meccanismo di scansione automatica che la maggior parte dei servizi di email, e non solo Gmail, utilizza per filtrare lo spam o rendere possibile il controllo ortografico. Gli annunci pubblicitari sono selezionati in base a un criterio di pertinenza e vengono pubblicati automaticamente utilizzando la stessa tecnologia di pubblicità contestuale sulla quale si basa il programma AdSense.

A volte, tuttavia, non ci sono annunci pubblicitari sufficientemente pertinenti rispetto ad uno specifico messaggio. Da oggi, talora potreste vedere degli annunci che, invece di essere associati al messaggio che state leggendo, sono associati a un altro messaggio che si trova nella stessa pagina della Inbox del messaggio che state leggendo. Per esempio, state leggendo un messaggio in cui un amico vi augura buon compleanno; se non ci sono annunci pubblicitari pertinenti, potreste vedere visualizzato un annuncio che pubblicizza i voli per Roma e che è associato a quella email di conferma dell’albergo per Roma che si trova nella stessa pagina della Inbox.

Per mostrare questi annunci il nostro sistema non archivia nessuna informazione aggiuntiva, semplicemente seleziona un messaggio diverso con cui fare l’associazione contestuale. Così come non conserviamo alcuna informazione relativamente al testo del messaggio che state leggendo, non conserviamo nessuna informazione nemmeno relativamente al testo dei messaggi che sono stati riscansionati dal sistema per individuare un contenuto a cui associare un annuncio pubblicitario pertinente. Il processo è interamente automatico, non ci sono persone che leggono le email e né le email né informazioni personali vengono condivise con gli investitori pubblicitari.

Abbiamo aggiornato una delle voci del centro assistenza e alcune delle Domande frequenti nelle quali si specificava che la pubblicità mostrata a fianco di una email era associata solo al messaggio che si stava leggendo in quel momento. Non ci sono invece modifiche nelle Informazioni sulla privacy di Gmail.

Il cambiamento verrà implementato nei prossimi giorni e grazie a questo ci auguriamo che gli annunci pubblicitari in Gmail risultino più interessanti: più annunci su argomenti a cui siete interessati e meno annunci non rilevanti.