Torna al menu principale
Blog di Google Italy
Maps

Suggerimenti per la creazione di schede per attività commerciali con Google Places



Siete curiosi di sapere per quali attività commerciali è possibile creare schede gratuite da visualizzare su Google e Google Maps? In questo secondo post dedicato alle schede di attività commerciali, vi aiuteremo a stabilire se Google Places è la soluzione adatta per la vostra attività.


Attività commerciali e modelli aziendali adatti a Google Places

Lo scopo di Google Places è facilitare l'interazione dei clienti con le attività commerciali e i fornitori di servizi con sede fisica. Di conseguenza, il proprietario o il dipendente di un'attività commerciale ufficialmente autorizzato a rappresentare la sede specifica dell'attività deve disporre di un indirizzo fisico per rispettare le nostre linee guida sulla qualità. Se esiste un indirizzo fisico (che generalmente comprende la via e il numero civico) significa che l'attività commerciale ha una sede presso la quale i potenziali clienti o partner commerciali possono recarsi, nonché un numero di telefono specifico della sede a cui è possibile essere contattati durante l'orario di lavoro. Se inserite l'indirizzo fisico nella scheda gratuita della vostra attività commerciale i clienti possono sapere dove trovarvi.

Schermata che mostra la ricerca di Pizza su Google Places.

Attività commerciali non adatte a Google Places

Ecco alcuni esempi di tipi di attività commerciali che al momento non sono idonee per l'utilizzo di Google Places:

- Negozi sul Web che operano esclusivamente online e non hanno locali per accogliere i visitatori o per l'interazione diretta con i clienti.- Attività commerciali senza reali sedi fisiche (il vostro salotto, il campo d'aviazione in cui tenete lezioni di parapendio o il fiume in cui hanno inizio le vostre escursioni in rafting non vengono considerati sedi di attività commerciali).
- Aziende senza sedi stabili come la bancarella di un contadino, il chiosco di un venditore di panini o un concerto tenuto presso un bar locale.
- Agenzie immobiliari senza ufficio centrale che tentano di pubblicizzare appartamenti in cui non è possibile contattare nessuno di persona o per telefono.

Per attività simili, anziché comparire nei risultati di ricerca di Google e di Google Maps associati a una sede fisica, esistono altri strumenti online che potrebbero essere più adatti alle vostre esigenze. Una soluzione consiste nel pubblicizzare e far conoscere gli articoli o i servizi offerti dall'attività utilizzando Google AdWords. Questo programma efficace in termini di costi vi consente di far conoscere la vostra attività, il vostro sito web o evento tramite campagne pubblicitarie online e non è necessario avere l'indirizzo di una sede fisica.


Come creare una scheda gratuita se siete idonei

Se rappresentate un'attività commerciale con sede fisica aperta ai clienti dotata di personale disponibile di persona e per telefono durante il normale orario di apertura, vi invitiamo a creare una scheda gratuita eseguendo l'accesso a Google Places qui. Ad esempio, un'agenzia immobiliare con un ufficio aziendale può aggiungere i servizi offerti, gli appartamenti che vende e così via nel campo della descrizione della scheda.

Assicuratevi di creare una sola scheda per ogni sede fisica e di creare le schedesoltanto per le sedi effettive della vostra attività . Ad esempio, se gestite un servizio di DJ e il vostro ufficio si trova a 41 Broadway a New York, dovreste aggiungere soltanto questa sede in Google Places, anche se prestate il servizio anche a 32 Main Street e 14 Smith Street.

Come indicare le aree coperte dal servizio

Per le attività commerciali che hanno una sede fisica ma che offrono i propri servizi anche altrove, ad esempio le attività sopraindicate, i fabbri, i servizi di traduzione, le pizzerie con consegna a domicilio, servizi di pulizia e simili, potete utilizzare la funzione "Aree di servizio" nel vostro account Google Places. Se indicate un'area coperta dal servizio potete far conoscere ai potenziali clienti tutti i luoghi in cui potete prestare il servizio.

Per le attività per cui è necessario spostarsi per incontrare i clienti è possibile definire una distanza dalla sede principale coperta dal servizio o selezionare zone specifiche. Se la sede principale è la vostra abitazione e la utilizzate soltanto per ricevere posta e chiamate di lavoro, potete anche nascondere il relativo indirizzo e visualizzare soltanto l'area in cui prestate servizio. Alcuni esempi sono le baby-sitter, i DJ, i servizi di pulizie domestiche o di riparazione IT. Potete trovare istruzioni dettagliate sull'impostazione di questa funzione nel nostro Centro assistenza.

Le agenzie di taxi e i corrieri espressi sono esempi particolarmente validi per l'utilizzo della funzione Aree di servizio. Offrono un servizio "mobile", pertanto non devono essere associati a sedi stabili su Google Maps. Anche se spesso è possibile trovare i taxi davanti a stazioni ferroviarie o aeroporti, questi luoghi non sono sedi di proprietà dell'attività commerciale. La funzione delle aree coperte dal servizio consente ai tassisti di indicare la zona in cui prestano servizio. Se i tassisti sono coordinati da una centrale operativa, è possibile indicare tale centrale come sede fisica; in caso contrario l'indirizzo dovrebbe essere nascosto.

Come verificare una scheda

Per poter visualizzare la scheda gratuita delle vostre attività commerciali su Google e Google Maps, dovete verificare l'attività utilizzando Google Places. Durante questa semplice procedura viene fornito un codice di verifica tramite posta ordinaria, chiamata automatica o messaggio di testo. Il numero di telefono utilizzato per questa procedura verrà visualizzato nella vostra scheda, quindi assicuratevi che consenta di chiamare la vostra azienda.

Ci auguriamo che queste informazioni chiariscano meglio le nostre linee guida sulla qualità di Google Places relative all'impostazione di una scheda di attività commerciale gratuita. Per ulteriori domande sui tipi di attività commerciali idonee all'inserimento in Google Places, visitate il nostro Forum di assistenza di Google Places.