Torna al menu principale
Blog di Google Italy
Maps

Mappe in continua evoluzione: nuovo design, nuove funzioni, tante sorprese



Le mappe di Google sono nate per consentire a chiunque di orientarsi ed esplorare il mondo in modo semplice e immediato. Negli anni abbiamo integrato funzionalità sempre più complesse, nate per rispondere alle esigenze sempre più sofisticate delle persone, cercando però di mantenere invariata la semplicità che è alla base di Google Maps.

Oggi siamo felici di annunciarvi tutta una serie di novità che portano avanti il percorso di Google Maps verso la mappa perfetta. Cominciamo col presentarvi la versione tutta nuova dell’applicazione di Google Maps per Android (presto disponibile anche per iPhone), progettata per migliorare ulteriormente le funzioni di ricerca e navigazione, nonchè la prima versione di applicazione Google Maps per tablet. Ecco le principali novità in sintesi.

Esplora: un nuovo modo per navigare attraverso le immagini senza dover digitare chiavi di ricerca. Tutto quello che occorre è un clic sulla sezione “esplora”, appariranno quindi una serie di schede che mostrano luoghi dove poter mangiare, bere qualcosa, dormire o fare shopping.

Navigazione ottimizzata: in condizioni di traffico sul tragitto che si intende percorrere, Google Maps mostra automaticamente le vie più veloci per raggiungere la destinazione. E’ sufficiente un clic sul percorso alternativo per impostare automaticamente la navigazione.

Progettate per tablet: un design studiato appositamente per tablet consente ora di godere al meglio di tutte le nuove funzioni di Google Maps da tablet. Preparatevi ad esplorare il mondo in modo semplice e divertente, seduti comodamente sul vostro divano.

Zagat: anche se i consigli degli amici sono sempre un’ottima soluzione, a volte può servire il parere di un esperto, come Zagat, le cui recensioni integrate nei risultati di ricerca su Google Maps vi consentono di identificare a colpo d’occhio i posti migliori da visitare. Zagat vi permetterà di scoprire piccoli tesori direttamente sulle vostre mappe. Nel caso in cui le liste con i consigli Zagat non fossero disponibili, un nuovo sistema di valutazione a cinque stelle vi darà comunque accesso alle opinioni espresse da altri utenti che hanno visitato un ristorante o caffè. Contribuire alla rete di valutazioni è oggi ancora più semplice, specialmente da mobile.

Nell’integrare tutte queste funzioni abbiamo anche effettuato alcune modifiche per semplificare e alleggerire la vostra navigazione sulle mappe. Per prima cosa vi informiamo che a partire dal 9 agosto Latitude non rientrerà più tra le funzionalità di Google Maps. Sapendo che molti di voi trovano utile visualizzare la posizione di amici e familiari su una mappa (per assicurarsi ad esempio che il viaggio di un familiare è andato a buon fine) e visto che la condivisione della propria posizione è qualcosa che tipicamente avviene tra persone molte legate tra loro, abbiamo integrato delle funzioni di localizzazione in Google+ per Android.


Inoltre le mappe offline e la funzione Le Mie Mappe non verranno incluse in questo aggiornamento.

Maggiori informazioni sul pensionamento di Latitude e della funzione di check-in sono disponibili nel nostro Centro Assistenza; potete trovare invece più dettagli sulle nuove integrazioni di Google+ per la condivisione della posizione nel nostro blog di Google+.

Concludiamo ora con una bella novità tutta italiana: a partire da oggi sono disponibili anche nel nostro paese le Mappe di Interni. Questa funzione di Google Maps vi consente da ora di navigare all’interno di centri commerciali, aereoporti, musei, hotel e via dicendo direttamente della mappe del vostro telefonino o dal vostro computer.
Vi è mai capitato di chiedervi: “dove devo andare per raggiungere il negozio X in questo centro commerciale? dove si troverà l’area espositiva in questo museo o il gate Y in questo aereoporto?”

Sfruttando la funzione di localizzazione già attiva su Google Maps e grazie all’aiuto dei partner che ci hanno fornito informazioni sulla planimetria di numerosi edifici, ora possiamo darvi una mano ad orientarvi anche al coperto.

Tra i primi a collaborare con noi per il lancio di Mappe di Interni in Italia: gli aereoporti di Orio al Serio e Venezia Marco Polo, alcune stazioni ferroviarie come Torino Porta Nuova, l’Istituto Clinico Humanitas, il Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano, alcune strutture alberghiere Best Western e numerosi Centri Commerciali in tutta Italia.

La lista completa delle strutture ora accessibili indoor è disponibile in questo link

Quello delle mappe di Google è un percorso in costante evoluzione, guidato da un grande obiettivo: rendervi la vita più semplice. Ci auguriamo che queste novità siano di vostro gradimento, fateci sapere cosa ne pensate. Buona navigazione.