Torna al menu principale
Blog di Google Italy
Android

Vivere in un mondo multi-dispositivo con Android

Article's hero media

Android è diventato il sistema operativo più diffuso al mondo, offrendo accesso, connettività e informazioni alle persone ovunque esse siano, sui loro smartphone. Ci sono oltre tre miliardi di dispositivi Android attivi mensilmente in ​​tutto il mondo e solo nell'ultimo anno sono stati attivati ​​più di un miliardo di nuovi telefoni Android. Sebbene lo smartphone sia ancora il dispositivo informatico più popolare, le persone aggiungono oggetti sempre più connessi alle loro vite come TV, automobili, orologi e molto altro.

Stiamo costruendo un futuro multi-dispositivo, introducendo nuovi modi per aiutarvi a essere più produttivi. Che si tratti dello smartphone o di altri dispositivi, i nostri aggiornamenti li aiutano a lavorare meglio insieme.

Fare di più con il proprio smartphone Android

Con Android 13, stiamo apportando aggiornamenti alla privacy e alla sicurezza, alla personalizzazione e ai dispositivi con schermo più ampio. Ne avete già avuto un'anteprima nelle Developer Preview e nella prima beta. In tutto l'ecosistema Android, stiamo anche portando modi ulteriori per mantenere le vostre conversazioni private e sicure, memorizzare l’identità digitale e farvi aiutare nel mondo reale.

Abbiamo lavorato con operatori e i produttori di telefoni in tutto il mondo per aggiornare la messaggistica di testo SMS a un nuovo standard chiamato Rich Communication Services (RCS) - che consente maggiori protezioni della privacy come la crittografia end-to-end. Con RCS puoi condividere foto di alta qualità, vedere se l’interlocutore sta scrivendo, inviare messaggi tramite Wi-Fi e ottenere una migliore esperienza di messaggistica di gruppo.

Questo è un enorme passo avanti per l'ecosistema mobile e siamo davvero entusiasti dei progressi raggiunti! Infatti, l'app Messaggi di Google ha già mezzo miliardo di utenti attivi mensili con RCS e sta crescendo rapidamente. Messaggi offre già la crittografia end-to-end per le conversazioni con un singolo interlocutore. Entro la fine dell'anno, porteremo la crittografia anche nelle conversazioni di gruppo per la versione open beta.

vengono mostrati tre messaggi da un messaggio di gruppo tra amici entusiasti per un corso di pasticceria che terranno insieme.

Lo smartphone può anche aiutare ad accedere in maniera più sicura agli strumenti essenziali di ogni giorno. Di recente, abbiamo assistito alla rapida digitalizzazione di oggetti come le chiavi delle auto e le certificazioni vaccinali. Il nuovo Google Wallet su Android standardizzerà il modo in cui salvate e accedete a questi elementi importanti, oltre a strumenti come carte di pagamento, biglietti per i mezzi di trasporto e per gli eventi, carte d'imbarco e tessere fedeltà e numero di matricola per gli studenti. Inoltre, lanceremo Google Wallet su Wear OS, partendo dal supporto per le carte di pagamento.

Presto potrete salvare e accedere alle chiavi dell'hotel e al badge dell'ufficio col vostro smartphone Android. Sappiamo inoltre quanto sia importante uscire di casa sempre con un documento d'identità con sé, quindi stiamo collaborando con alcuni Stati degli Stati Uniti e con partner internazionali per portare le patenti di guida e i documenti d’identità digitali su Google Wallet entro la fine dell'anno.

Stiamo sviluppando soluzioni che si integrino meglio con altre app e con i servizi Google fornendo controlli dettagliati sulla privacy. Ad esempio, quando aggiungete una tessera per i mezzi di trasporto a Wallet, questa e il relativo saldo verranno visualizzati automaticamente in Google Maps quando cercate indicazioni stradali. Se il saldo sta per esaurirsi, potete aggiungere rapidamente la tariffa relativa alla tratta prescelta prima di arrivare alla stazione.

Alt text: un utente guarda il proprio telefono per le indicazioni stradali dall'aeroporto di San Francisco su Google Maps. Dal momento che stanno cercando percorsi di trasporto pubblico, viene loro richiesto sul telefono di aggiungere la tariffa alla loro carta Clipper, una carta di trasporto utilizzata in tutta la Bay Area di San Francisco. Con un tocco, aggiungono la quantità di denaro desiderata alla carta.

Oltre a proteggere le vostre comunicazioni e la vostra identità digitale, i dispositivi possono essere ancora più importanti in momenti critici come emergenze mediche o disastri naturali. Oramai è molto probabile che abbiate il vostro smartphone o smartwatch sempre con voi. Per questo abbiamo integrato un'infrastruttura critica in Android come i servizi di localizzazione di emergenza (ELS) per aiutare i primi soccorritori a localizzarvi in caso doveste chiedere aiuto. Abbiamo recentemente lanciato ELS in Bulgaria, Paraguay, Spagna e Arabia Saudita ed è ora disponibile per oltre un miliardo di persone in tutto il mondo.

Il sistema di allerta rapida di terremoto è già attivo in 25 paesi e quest'anno lo lanceremo in altre regioni ad alto rischio sismico in tutto il mondo. Quest'anno inizieremo anche a collaborare con i partner per portare SOS Emergenza in Wear OS, per permettervi di contattare immediatamente un amico o un familiare fidato o chiamare i servizi di emergenza direttamente dal vostro smartwatch.

una schermata di Wear OS mostra la funzione SOS Emergenza. Il quadrante dell'orologio ha il contorno di un cerchio rosso che conta il tempo prima che venga effettuata una chiamata di emergenza direttamente dall'orologio. In questo esempio viene chiamato il 911.

App e servizi che vanno oltre il telefono

Insieme allo smartphone, due dei dispositivi più importanti e personali della nostra vita sono orologi e tablet.

Con il lancio della nostra piattaforma unificata con Samsung nel 2021, ora i dispositivi Wear OS attivi sono aumentati di tre volte rispetto allo scorso anno. Entro la fine dell'anno, verranno introdotti più dispositivi dotati di Wear OS di Samsung, Fossil Group, Montblanc, Mobvoi e altri. E, per la prima volta in assoluto, Google Assistant arriverà presto sugli orologi Samsung Galaxy, a partire dalla serie Watch4. L'esperienza dell'Assistente Google per Wear OS è stata migliorata con interazioni vocali più rapide e naturali, in modo da accedere a funzioni utili come la navigazione tramite comando vocale o per impostare dei promemoria.

Stiamo anche portando nuove app su Wear OS. Scoprite le esperienze create per il vostro polso da Spotify, adidas Running, LINE e KakaoTalk. Entro la fine dell’altro, inoltre, è previsto l’arrivo di app come SoundCloud e Deezer.

vari loghi di app, tra cui Spotify, adidas Running, LINE e altri, sono disposti in cerchio all'esterno dell'orologio.

Stiamo investendo molto nei tablet e abbiamo apportato aggiornamenti all'interfaccia in 12L e Android 13 in modo da ottimizzare le informazioni per gli schermi più grandi. Abbiamo anche introdotto nuove funzionalità per aiutarvi a gestire meglio il multitasking, ad esempio toccando la barra degli strumenti per visualizzare la barra delle applicazioni, è possibile trascinare e rilasciare le app per visualizzarle su finestre affiancate.

Per supportare questi aggiornamenti di sistema, abbiamo anche lavorato per migliorare l’esperienza delle app sui tablet Android. Nelle prossime settimane aggiorneremo più di 20 app Google per sfruttare appieno lo spazio extra, tra cui YouTube Music, Google Maps, Messaggi e altro ancora.

viene mostrato un collage di tablet colorati, ogni tablet con un'app diversa in esecuzione sullo schermo come Google Translate, Google Maps, Google TV, Google Foto, Gmail e altro. Il logo Android è al centro dell'immagine con il testo "20+ app ottimizzate per tablet Google" scritto a caratteri grandi.

Stiamo lavorando con gli sviluppatori per rinnovare l’esperienza delle loro app, inclusi TikTok, Zoom, Facebook e molti altri. Presto potrete cercare facilmente tutte le app ottimizzate per tablet grazie agli aggiornamenti di Google Play.

l'app Google Play è aperta su un tablet. App come TikTok, Instagram, WhatsApp e Zoom sono elencate nella sezione "Top gratuite" dei grafici delle app, ognuna con un pulsante Installa accanto.

Modi semplici per far funzionare meglio i tuoi dispositivi insieme

Tutto ciò che fate con i vostri dispositivi diventa più semplice se comunicano tra loro e lavorano tutti insieme. L'apertura e la flessibilità di Android alimenta telefoni, orologi, tablet, TV e automobili e funziona bene con dispositivi come cuffie, altoparlanti, laptop e altro ancora. Su tutti questi dispositivi, stiamo aumentando i nostri sforzi e introducendo funzionalità ancora più semplici e utili da usare per aiutarvi durante la giornata.

Con l’integrazione di Chromecast, potete guardare video, ascoltare musica e altri contenuti sul dispositivo più adatto a seconda di dove vi trovate e cosa state facendo. Ciò significa che dopo i vostri spostamenti quotidiani, potete facilmente riprodurre sulla TV di casa un film che avevate iniziato a guardare sullo smartphone. Per aumentare il divertimento, stiamo lavorando per estendere le possibilità di trasmettere a nuovi partner e prodotti, come Chromebook o persino alla tua auto.

l'interno di un'auto con video di YouTube trasmesso da un telefono al display dell'auto.

I vostri contenuti multimediali si muovono con voi, in questo modo potete passare automaticamente l'audio delle cuffie dal tablet che utilizzate per guardare un film allo smartphone se ricevete una chiamata.

Inoltre, per essere più produttivi su tutti i dispositivi, sarete presto in grado di copiare un URL o un'immagine dal telefono e incollarlo sul tablet.

questo elemento grafico inizia con un utente che copia un'immagine dal Web sul proprio telefono. Selezionano l'icona Condividi nelle vicinanze e l'immagine dal telefono è ora negli appunti del loro tablet. L'utente quindi fa clic su Incolla all'interno di una diapositiva in Presentazioni Google sul tablet e viene visualizzata l'immagine dal telefono.

All'inizio di quest'anno, abbiamo presentato in anteprima l’esperienza multi-dispositivo, come l'espansione di Phone Hub su Chromebook per permettervi di accedere a tutte le app di messaggistica del vostro telefono. Con lo streaming dallo smartphone al laptop, sarete in grado di inviare e rispondere ai messaggi, visualizzare la cronologia delle conversazioni e avviare le vostre app di messaggistica direttamente dal laptop. Stiamo anche semplificando la configurazione dei dispositivi con l'espansione del supporto per l'associazione rapida a più dispositivi, incluso il supporto integrato per Matter su Android.

Android offrirà nuove possibilità al vostro telefono o ai molti dispositivi della vostra vita, e per questo non vediamo l'ora di accompagnarvi in questo mondo multi-dispositivo.